ANPd’I – Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia

L’ Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia
(A.N.P.d’I.) è una Associazione d’Arma, con personalità giuridica, riconosciuta con il Decreto del Presidente della Repubblica n. 620 del 10 febbraio 1956.

La Sezione di Savona è parte dell’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia.

E’ un’associazione apartitica, non persegue fini di lucro, e ha per scopo:

a) l’amore e la fedeltà alla Patria;

b) la glorificazione dei Paracadutisti caduti nell’adempimento del loro dovere, in guerra ed in pace, perpetuandone la memoria;
c) l’esaltazione delle glorie della Specialità e la celebrazione delle specifiche ricorrenze;
d) mantenere i vincoli di solidale collaborazione con le Forze Armate, esaltandone l’opera di difesa della Patria e di servizio della pace;
e) stabilire fecondi rapporti di amicizia e di aggregazione con gli appartenenti alle consorelle associazioni;
f) eventualmente affiancare o realizzare iniziative a favore della protezione civile;
g) fornire assistenza in ogni forma possibile ai soci.

Per il raggiungimento dei suddetti scopi, l’Associazione potrà:

1) effettuare corsi per il conseguimento dell’abilitazione al lancio con attestato rilasciato dall’Autorità Militare;
2) organizzare e svolgere esercitazioni e manifestazioni paracadutistiche autonome, per mantenere e migliorare l’addestramento degli appartenenti alla specialità e degli aspiranti al conseguimento delle abilitazioni paracadutistiche;
3) realizzare iniziative che contribuiscano al perfezionamento della Specialità e favoriscano la divulgazione dello spirito paracadutistico italiano mediante la pubblicazione di riviste specifiche e giornali, lo svolgimento di conferenze e di analoghe iniziative;
4) la concessione di borse di studio a livello nazionale, a soci particolarmente bisognosi e meritevoli.




 

foto a